I video di lilla

sabato 29 agosto 2009

Nuovo Blog Candy di Stamping&Sharing


Stephanie ha messo in palio un nuovo premio per la creazione di splendide cards, scadenza 8 settembre 2009. Visitate il suo blog e lasciate un commento per partecipare....

venerdì 28 agosto 2009

Piccoli amici mi fanno visita....



Non c'è proprio che dire: qui la natura la fa da padrona. Aria pura, tantissimo verde che ci circonda, cespugli di more da cogliere e mangiare... falchetti che si librano in cielo, cavalli, mucche...e poi tanti insetti che a Martinsicuro non ho mai visto. Figuratevi che i miei figli hanno visto le lucciole per la prima volta qui, a Sant'Elena Sannita...
Ogni tanto perciò, quando mi imbatto in qualche animaletto più o meno insolito che gira per casa, corro a scattargli una foto...

Questo scorpioncino, ad esempio, si aggirava sul muro della mia camera...

Invece sul terrazzo ho trovato una coppia di mantidi. Naturalmente questa è la "signora", intenta anche a fare pranzo con una succulenta vespa...



Questo simpatico grilletto, invece, fa capolino dal tubo della base dell'ombrellone...



Infine, sul muro esterno, c'era questa farfallona quasi mimetizzata tra le pietre...

Niente male come carrellata, vero?



giovedì 27 agosto 2009

L'importanza di essere buoni genitori

Avete mai pensato a com'è difficile essere dei buoni genitori? Credo che, per chi abbia dei figli, questo sia proprio uno dei quesiti più ricorrenti. Spesso, essendo stati anche figli, si tende a prendere esempio dal comportamento che i nostri genitori hanno avuto con noi: niente di più facile per chi ha avuto un bel rapporto con loro. Il problema è per coloro i quali i propri genitori sono stati, in un modo o nell'altro con il loro comportamento, causa di infelicità e di problemi psicologici...

Un giorno, scorrendo il forum di NienteAnsia nei post di Vita in famiglia, ho trovato questo stralcio, che mi ha colpito molto:..."La mia opinione è che, in genere, la disconferma sia esercitata da genitori psicologicamente ciechi: non si accorgono di ferire i figli, non capiscono le loro tristezze e le loro ansie. Non conoscono la tenerezza, l'attenzione, lo scambio di sguardi complici e l'amore. Il figlio non è mai al centro del loro campo visivo, concretamente. Nella loro mente non c'è neppure una sua immagine definita.Si muovono, agiscono, parlano, in perfetta buona fede, ignari della vera esistenza del figlio come persona che vive esperienze ed emozioni.Schiacciano sul nascere qualsiasi tentativo del bambino o del ragazzo di esprimersi, di avere un contatto, di manifestare la sua presenza reale. Non ascoltano mai davvero ciò che il figlio dice.In realtà ci si può accorgere del fatto che questi genitori appartengono a quella categoria di persone che, nonostante le apparenze, non hanno una vera percezione dell'altro, sono prive di empatia. Le loro buone maniere, con altre persone che non siano i figli, non significano una reale consapevolezza dei sentimenti altrui. L'unico punto di riferimento della realtà che conoscono è soltanto dentro di sè. Questa carenza psicologica non è, a mio avviso, correggibile. Non è raro incontrare figli ormai anziani che ancora soffrono perché tutte le cose che fanno vengono criticate o, altrimenti, ignorate da un genitore di ottant'anni che continua a disconfermarli. Si tratta di genitori che provocano danni gravissimi." da Lucio Della Seta

Niente di più vero. Un tale comportamento ti fa sentire una nullità, incapace in tutto, nel fare e nel dire qualcosa, pauroso sempre di sbagliare, di essere giudicato. E tutto ciò finisce con il condizionare tutta la tua vita da adulto in modo negativo, non ti fa essere soddisfatto di te stesso, ti fa sminuire il tuo reale valore....e lo dico per esperienza.

La prima cosa che ho fatto è stata quella di stamparmi questo paragrafo e poi l'ho fatto leggere a mio marito, dicendogli: "Non facciamo questo errore con i nostri ragazzi!" La cosa peggiore che possiamo fare come genitori, è di sbagliare coi nostri figli come i nostri genitori hanno sbagliato con noi... Almeno proviamoci.


martedì 25 agosto 2009

Oggi, biscottini al burro



Stamattina ho deciso di fare i biscottini al burro. La ricetta si trova sulle bustine del "Lievito Pane degli Angeli" ed è la n° 14.

Ingredienti:
350 g farina bianca
150 g zucchero
100 g burro freddo
1 fialetta aroma vaniglia
1 pizzico di sale
2 uova
1 bustina di lievito


Preparazione:

Mescolare la farina con zucchero, aroma, sale, un uovo ed un albume, burro a pezzettini ed il lievito setacciato. Impastare rapidamente il tutto, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Si può dare la forma di ciambellina, oppure palline o dischetti....
Io metto la pasta nei pirottini e la spennello con il tuorlo stemperato con un po' d'acqua, oppure faccio una fossetta e vi metto della marmellata...
Infornare nella parte media del forno, preriscaldata a 190°, per 15-20 minuti.

Sono semplici da fare e molto buoni: provateli e poi fatemi sapere.....

Stessa pasta di base, presentazione diversa...


lunedì 24 agosto 2009

L'insostenibile leggerezza del maschio...



Martinsicuro: Falso allarme in riva al mare di Gloria Caioni su Corriere Adriatico

..."E’ stata una mattinata estremamente concitata quella che si è consumata ieri nel capoluogo truentino. Intorno alle 10 un uomo di 44 anni dell’Aquila, capace nuotatore, è uscito per fare qualche bracciata nella zona Nord. La moglie lo ha atteso invano per un’ora, quindi ha lanciato l’allarme vedendo che non rientrava a riva. Subito la macchina dei soccorsi si è messa in moto: il comandante del locale ufficio marittimo Domenico Perruni è uscito in mare con il gommone per avviare le ricerche mentre da Giulianova è partita addirittura la motovedetta della capitaneria di porto. Un dispiegamento di forze, per fortuna, inutile perché, mentre la moglie urlava disperata e già piangeva il consorte, si è scoperto che non solo l’uomo aveva concluso la nuotata, ma si stava rilassando con passeggiata insieme agli amici"...

Fossi stata la moglie, una capatina al Pronto Soccorso non gliel'avrei risparmiata. Ah, questi uomini!!!!

domenica 23 agosto 2009

Craft Blog Candy

Come da prassi, ho avuto uno sbalzo d'umore ed ho partecipato ai seguenti BCandy. Spero di vincere qualcosa, perchè la creazione di queste cards mi intriga molto....Partecipate anche voi.....

Il Blog Candy di Leanne su http://fluttabyz.blogspot.com/ scade il 1° settembre 2009



Il Blog Candy di Stephanie su http://stampingsharing.blogspot.com/ scade il 1° settembre 2009

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Il Blog Candy di Emma su http://mrsgiraffe.blogspot.com/ scade il 1° settembre 2009
Image Hosted by ImageShack.us

Il Blog Candy di Elaine su http://theidlecrafter.blogspot.com/ scade il 25 agosto 2009
Image Hosted by ImageShack.us

Il Blog Candy di Kristyn su http://scrappingwithvision.blogspot.com/ scade il 3 settembre 2009
Image Hosted by ImageShack.us
In bocca al lupo e dita incrociate.......!!!

Per non sognare più nulla



La giornata ormai passa quasi "senza pensieri": grazie al farmaco; grazie ai consigli del dottore; grazie ad internet ed ai lavori manuali che ho ripreso a fare; grazie ai tanti chilometri che ora mi dividono dai miei problemi; grazie soprattutto al fatto di essermi resa conto che, oltre a me stessa, stavo rovinando la vita dei miei figli e di mio marito...
Ma quando la sera vado a dormire, so già che tutto ciò che reprimo durante il giorno esce fuori a tormentarmi nei miei sogni. No, non sono sogni: sono incubi che rappresentano la mia vita, sono i miei sensi di colpa che prendono forma, sono ricordi che vorrei cancellare, reazioni di difesa che avrei voluto avere nei momenti opportuni, piuttosto che abbassare il capo ed abbozzare...Ma come posso fare per evitare tutto ciò? Vorrei tanto che, quando chiudo gli occhi, avvenga un black out totale e che lo schermo rimanga buio e spento...


giovedì 20 agosto 2009

La gara di scopetta....



Stamattina alle 10, nello spiazzo comunale di Sant'Elena Sannita, si è svolta la classica gara di scopetta con le carte napoletane. La partecipazione è consentita ai bimbi fino a 13 anni e alle donne fino a 99 anni.
Nonostante io non sia proprio una volpe a giocare a carte, mi sono iscritta per divertimento: la prima manche l'ho vinta per defezione della mia avversaria (.......), mentre al secondo round sono stata battuta, e quindi eliminata, con un punteggio di 10 a 12. In effetti ho permesso alla mia rivale di fare una marea di scopette, ma si sa che anche la fortuna gioca un ruolo importantissimo...
Non c'è problema: la sfida è rimandata per l'anno prossimo!

sabato 15 agosto 2009

Aria di festa a Sant'Elena Sannita!


glitter-graphics.com

La settimana di Ferragosto trasforma questo paesino, solitamente poco popolato e immerso nella pace e nel silenzio...
La prima cosa che ti colpisce come un pugno allo stomaco è l'enorme numero di automobili parcheggiate selvaggiamente su marciapiedi, in doppia fila sullo spiazzo del Saletto e a destra e sinistra della stretta strada d'accesso al paese... Poi, naturalmente, i tanti romani e napoletani che tornano alle loro case e che rendono brulicante le strade del passeggio: saluti a destra e a manca, dato che tutti conoscono tutti, tanto che per percorrere pochi metri si impiega tantissimo tempo a causa delle numerose tappe... Non che la cosa mi riguardi, visto che io "non sono figlia a nessuno di Sant'Elena"(......), ma spesso passeggio con la mia amica, che è sposata con un originario del posto, quindi ne so qualcosa...
E' quindi durante questa settimana che Sant'Elena Sannita si veste a festa, con le luci colorate vecchio stile e che organizza tante manifestazioni per la gioia dei ritrovati paesani.
Questo è il programma stilato dall'Amministrazione:




venerdì 14 agosto 2009

In vacanza il lavoro a maglia rallenta....top ai ferri con schema





...ma pian pianino arriva al termine. Veramente non è che sia colpa del tempo di vacanza se prendo in mano con meno frequenza i ferri: la "causa" principale è la compagnia.

...A proposito di tartufi...


La Provincia di Isernia è terra di tartufi. Sì, ma anche di furbetti.....
Infatti, coloro che ci hanno venduto i tartufi (oltretutto conoscenti!!!) ce li hanno portati anche ripieni.....di vermini. Forse pensavano che, venendo noi dal mare, potevano buggerarci tranquillamente. Così non è stato e quindi ce li hanno sostituiti. Devo dire che ci siamo proprio incavolati per il tipo di comportamento che hanno tenuto.
Oltre al fatto che non ci si può fidare più di nessuno, ho scoperto anche che i tartufi coi vermi si riciclano..... Vi dico solo che non acquisterò mai più i preparati e le salsine a base di tartufi:"Capite a me!!!!"

venerdì 7 agosto 2009

Prove in cucina per le ricette col tartufo......

Visto che ci troviamo in una zona ricca di tartufi, abbiamo provato a realizzare una ricetta presente nell'opuscolo che abbiamo preso in Comune. L'abbiamo trovata molto buona e, per quel che riguarda gli gnocchetti, di veloce e facile preparazione.
Lo chef considera le seguenti dosi per quattro persone: vi dico solo che eviterei il suo ristorante per non morire di fame..... Per me potete considerarle per due persone. Ecco gli ingredienti:
100 g ricotta fresca di mucca

100 g farina grano tenero 00

1 tuorlo d'uovo

30 g parmigiano grattugiato

pochissima noce moscata grattugiata

sale

50 g burro

tartufo

Preparazione:
impastare ricotta, farina, uovo, parmigiano, un pizzico di sale e un pochino di noce moscata e dall'impasto ricavare degli gnocchetti della grandezza di un dito e di un centimetro di lunghezza.
Lessarli in abbondante acqua salata e condirli con burro fuso e abbondante tartufo, affettato in lamelle sottili.
In mancanza del tartufo, gli gnocchetti sono anche ottimi conditi con i funghi porcini.

Provate a farli e buon appetito!